I cookie ci aiutano a fornire in modo adeguato i nostri contenuti. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. 

LetterAltura 2013 - Settima edizione



A VERBANIA dal 27 al 30 giugno

VALLE ANTRONA (Antrona e Viganella) 5 - 7 luglio
LAGO D’ORTA (Ameno) 13 - 14 luglio
VALLE VIGEZZO (Santa Maria Maggiore) 20 luglio
VALLEMAGGIA (Cevio) 21 luglio


ALPINISMO e CAI 150

Da Amos Gitai a Marcello Fois, da Andrea Vitali a Sebastiano Vassalli, da Jon Stefánsson a Rachel Joyce grandi personaggi si incontrano sul Lago Maggiore e nelle valli cusiane e ossolane per parlare di letteratura di montagna, viaggio e avventura.

Alpinismo, Architettura e paesaggi alpini, L’ape, Il miele, CAI 150: questi i percorsi tematici che, seguendo il fil rouge della montagna, del viaggio e dell’avventura, hanno guidato l’ideazione di alcuni fra gli appuntamenti di LetterAltura 2013.

Mai come negli ultimi anni l’alpinismo è stato al centro di così tante polemiche a causa dei numerosi sacrifici in termini di vite umane. La montagna, se affrontata con leggerezza e superficialità non perdona! Ma nulla può paragonarsi al senso di infinito e di libertà che si prova in cima a una vetta, dopo ore o giorni di fatica, al limite della sopportazione, dopo aver sottoposto il proprio fisico e la propria mente a prove estreme, con il desiderio di spingersi oltre i propri limiti e di sentirsi anche solo per un istante invincibili e forse un po’ più vicini all’assoluto. L’alpinismo fonde l’amore per la montagna e la natura con la preparazione tecnica, il sacrificio con la piena consapevolezza di sé. È uno dei pochi sport in cui l’uomo è solo, in balia degli eventi e degli agenti atmosferici, aiutato da pochi attrezzi: corda, moschettone, piccozza, scarponi.

A parlarne insieme a noi: l’alpinista di Latina Daniele Nardi, l’uomo delle imprese impossibili in dialogo con il giornalista Roberto Mantovani, il medico di montagna Oriana Pecchio e la guida alpina Pietro Giglio che ci parleranno del cairn, l’ometto di pietra che segna le vie e le vette delle montagne, e la guida alpina e scrittore Albero Paleari, in dialogo con il giornalista Erminio Ferrari.

Nel 2013 si festeggiano tre anniversari: centocinquantesimo della fondazione del CAI (Club Alpino Italiano), centocinquantesimo della fondazione del CAS (Club Alpino Svizzero) e cinquantesimo della fondazione del CAI Est Monte Rosa. Il CAI, con i suoi 320.000 iscritti, appassionati e difensori della montagna quale luogo di attività ludiche e sportive, si fa oggi mediatore culturale, radunando tutti coloro che hanno nella montagna un motivo di interesse, sia esso culturale, sociale o ambientale. Scopo del CAI, dalla sua fondazione a oggi, è di sottolineare i valori trascendenti e immanenti della montagna e delle sue genti e diffondere il messaggio delle montagne, non come limiti e barriere, ma come cerniere fra popoli. Con noi il professor Giovanni Paoloni ripercorrerà le vicende che hanno portato alla nascita del CAI, il giornalista svizzero Christian Gilardi racconterà, grazie a un ricco archivio fotografico, la storia del CAS.

In Valle Antrona, l’intero fine settimana sarà dedicato al CAI e al 50° della sezione Est Monte Rosa, con la lectio di Enrico Camanni, i canti del Coro Andolla e del Coro Valdossola e l’escursione guidata al Rifugio Andolla.

(da LetterAltura 2013 - Settima edizione)

LetterAltura 2013 - Settima edizione - Alpinismo e CAI 150

LetterAltura 2013 - Settima edizione - Comunicato evento e percorsi tematici

LetterAltura 2013 - Il programma della settima edizione
     

PROSSIME ESCURSIONI ED ATTIVITÀ SEZIONI CAI EST MONTE ROSA

E' la sintesi del programma che le Sezioni CAI Est Monte Rosa propongono a breve termine.
Il calendario completo con tutte le informazioni e con possibilità di selezione combinata per periodo, Sezione, attività e difficoltà di percorso è visibile in 'Calendario escursioni sezionali'.
Il programma esposto può subire variazioni o annullamenti (condizioni meteo avverse o altro).
Suggeriamo quindi a chi volesse partecipare, di informarsi visitando i siti internet delle Sezioni o telefonando alle segreterie sezionali o ai responsabili delle singole attività.

A causa dell'Emergenza Coronavirus le escursioni sociali devono rispettare regole precise che permettono di mantenere la sicurezza sanitaria.
Queste regole e accorgimenti, elaborate dalla Commissione centrale escursionismo, richiedono che ogni attività, anche se precedentemente approvata, dovrà essere nuovamente deliberata nella sua completezza dai Consigli direttivi sezionali.
Per questo motivo le escursioni programmate sono soggette a sospensioni, modifiche o annullamenti, si consiglia quindi di riferirsi alle indicazioni aggiornate dei siti sezionali.

Le attività del Club Alpino Italiano e le regole e accorgimenti da rispettare

DataSezioneAttivitàDescrizione
SettembreStresaAlpinismo giovanile Arrampicata Corso avanzato
SettembreVerbano IntraAlpinismo giovanile Alpe Devero - Tour del Grande Est: Alpe Devero - Sangiatto - Alpe della Valle - Crampiolo - Alpe Devero.
SettembreVerbano IntraAlpinismo giovanile Da Inoca agli alpeggi di Cossogno con pranzo.
SettembreOmegnaEscursionismo Arriviamo con calma
4
3
Settembre/
Ottobre
VilladossolaAlpinismo 12° corso arrampicata libera
23SettembreBorgomaneroEscursionismo VARIGOTTI - NOLI - Liguria-Pulmann
25
27
Settembre/
Settembre
OmegnaEscursionismo Parco Orsiera Rocciavre Val Chisone
26SettembreBorgomaneroEscursionismo Recupero sentieristica ALPE DEVERO
26
27
Settembre/
Settembre
GozzanoEscursionismo da Fenoglio al Barolo: le Langhe in 2 giorni - prenotazione obbligatoria - programma in sede
27SettembreBorgomaneroEscursionismo PASSO DEL LAGHETTO o TIGNANA m 2475 - Valsesia
27SettembreSEO DomodossolaEscursionismo DALL´ALPE DROCCACCIA ALL´ALPE DROCCHETTA
27SettembreNovaraEscursionismo La meravigliosa Valle dei Pittori quale porta di accesso alla Val Grande
27SettembreVerbano IntraEscursionismo Escursione in Val Pogallo all’interno del Parco Nazionale della Val Grande.
27SettembreVilladossolaEscursionismo culturale 25° Strada Antronesca
27SettembreAronaAppuntamenti tradizionali Festa al Rifugio Città di Arona all´Alpe Veglia (m. 1.760)
27SettembreGravellona ToceAppuntamenti tradizionali Festa del socio al Rifugio Cortevecchio
27SettembrePallanzaIniziative sociali Tradizionale polentata con salamini e gorgonzola all’Alpe Ompio
OttobreVerbano IntraAlpinismo giovanile Festa di fine attività 2020.
OttobreOmegnaEscursionismo Arriviamo con calma
1
4
Ottobre/
Ottobre
VilladossolaEscursionismo culturale Isola d´Elba
2OttobrePallanzaAttività culturali Serata culturale di presentazione del Sentiero Italia CAI (Video 2019) - Insieme alla Sezione Verbano-Intra
3OttobrePiedimuleraAlpinismo giovanile Avvicinamento all’arrampicata
3
4
Ottobre/
Ottobre
BorgomaneroEscursionismo TRAVERSATA DA COLLORO A TRONTANO - Val Grande
3OttobreOmegnaEscursionismo 9´ Camminata in rosa
3
4
Ottobre/
Ottobre
Verbano IntraEscursionismo Sentiero Italia CAI tappe E69 E68 - Due giorni lungo il SI, la Val Cannobina: Cannobio, Falmenta, Finero, Re, Malesco.
Escursione annullata.
3OttobreVerbano IntraEscursionismo culturale Il cervo: comportamenti e bramiti.
Al Rifugio Pian Cavallone: Introduzione, conversazione e immagini a cura di Raffaele Marini, Presidente della Commiss. Centrale Tutela Ambiente Montano TAM e successiva camminata serale ad ascoltare i bramiti dei cervi.
3
4
Ottobre/
Ottobre
SEO DomodossolaAppuntamenti tradizionali LO PAN NER
4OttobreAronaEscursionismo Rifugio Coda e P.ta Sella (prealpi Biellesi - m. 2.315)
4OttobreNovara Sts.CameriEscursionismo Colle del Turlo.
4OttobreGravellona ToceEscursionismo Sentiero Italia in alta val Bognanco
4OttobreOmegnaEscursionismo Cima Ronda e Capezzone
4OttobreBavenoAppuntamenti tradizionali Tradizionale Castagnata all´ Alpe Nuovo CAiI BAveno ( Mottarone )
4OttobreNovaraAppuntamenti tradizionali Festa al Rifugio di Cheggio con castagnata offerta ai soci
5
11
Ottobre/
Ottobre
Gravellona ToceEscursionismo Trekking in Toscana

Partita I.V.A.  01925170035