I cookie ci aiutano a fornire in modo adeguato i nostri contenuti. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. 

Il programma delle escursioni ed attività qui esposto, inserito all'inizio dell'anno sociale delle Sezioni, viene via via integrato per offrire maggiori dettagli informativi e potrebbe subire variazioni o annullamenti (condizioni meteo avverse o altro). Suggeriamo quindi a chi volesse partecipare, di informarsi visitando i siti internet delle Sezioni o telefonando alle segreterie sezionali o ai responsabili delle singole attività.
Ricordiamo che le escursioni sono aperte a tutti i soci del CAI in regola con il tesseramento.
I non soci, per poter partecipare, devono obbligatoriamente prima dell’uscita escursionistica, dare l’adesione informando la Sezione proponente e versare in tempo le quote necessarie per dar corso alle coperture assicurative, rispettando gli orari di apertura delle segreterie sezionali.

Da anno  mese Ad anno  mese Sezione 
Settore cartografico  
Attività  Difficoltà 
Il Club Alpino Italiano ha definito una scala delle difficoltà sulla base delle seguenti caratteristiche:

- il fondo del terreno
- la lunghezza del percorso
- il dislivello e la quota
- l’esposizione
- le eventuali difficoltà di orientamento.


Raggruppate nelle seguenti categorie:

Sentiero Turistico “T”
- stradine, mulattiere e sentieri comodi privi di tratti esposti
- durata massima del percorso di h. 2-3 di cammino ben segnalato e senza problemi di orientamento
- quota massima inferiore ai m. 2.000.
Sentiero Escursionistico “E”
- sentieri e tracce più o meno sconnesse
- tracciati su pendii ripidi dove si prevede l’uso delle mani per mantenere l’equilibrio
- percorsi dove è possibile la presenza di brevi tratti innevati
- itinerario su terreno facile ma di durata superiore alle 3 h.
- territorio che può presentare problemi di orientamento
- quote superiori ai m. 2.000
Sentieri per Escursionisti Esperti “EE”
- tracce su terreno impervio e/o scivoloso
- pietraie di alta quota
- tratti privi di segnalazione e di punti di riferimento noti
Sentieri per Escursionisti Esperti Attrezzati “EEA”
- vengono definiti tracciati EEA i percorsi attrezzati con corde fisse, catene o scale (ferrate)
- percorsi che devono essere affrontati con adeguata esperienza e attrezzatura.

Valutazione d’insieme delle difficoltà alpinistiche è la valutazione complessiva del livello globale richiesto da un’ascensione, che tiene conto delle difficoltà su roccia e della caratteristica della via.
Viene espressa mediante le sigle seguenti ed è completata dall’indicazione dei passaggi di massima difficoltà:

F = facile
PD = poco difficile
AD = abbastanza difficile
D = difficile
- GA: Guida Alpina
- AGA: Aspirante Guida Alpina
- CAAI: Club Alpino Accademico Italiano
- INA: Istruttore Nazionale di Alpinismo
- IA: Istruttore di Alpinismo
- INSA: Istruttore Nazionale di Sci Alpinismo
- ISA: Istruttore di Sci Alpinismo
- INAL: Istruttore Nazionale di Arrampicata Libera
- IAL: Istruttore di Arrampicata Libera
- INSBA: Istruttore Nazionale di Snowboard Alpinismo
- ISBA: Istruttore di Snowboard Alpinismo
- INSFE: Istruttore Nazionale di Sci di Fondo Escursionismo
- ISFE: Istruttore di Sci di Fondo Escursionismo
- INS: Istruttore Nazionale di Speleologia
- IS: Istruttore di Speleologia
- ISez: Istruttori Sezionali (Alp., Sci Alp., Arrampicata, ecc.)
- ANAG: Accompagnatore Nazionale di Alpinismo Giovanile
- AAG: Accompagnatore di Alpinismo Giovanile
- ASAG: Accompagnatore Sezionale di Alpinismo Giovanile
- ANE: Accompagnatore Nazionale di Escursionismo
- AE: Accompagnatore di Escursionismo
- ASE: Accompagnatore Sezionale di Escursionismo
- ASE-S: Accompagnatore Sezionale Seniores
- AE-C: Accompagnatore di Cicloescursionismo
- ASE-C: Accompagnatore Sezionale di Cicloescursionismo
- ENN: Esperto Nazionale Naturalistico
- ON: Operatore Naturalistico
- ONTAM: Operatore Nazionale Tutela Ambiente Montano
- ORTAM: Operatore Regionale Tutela Ambiente Montano
- STAM: Operatore Sezionale Tutela Ambiente Montano
- OG: Osservatore Glaciologico
- ENV: Esperto Nazionale Neve e Valanghe
- IPAI: Istruttore alla Prevenzione in Ambiente Innevato
- TPAI: Tecnico alla Prevenzione in Ambiente Innevato
Visualizza n. 
DataSezioneAttività Descrizione
23GiugnoValle VigezzoEscursionismo
ESCURSIONI

Per richiesta di informazioni scrivete a gite@caivigezzo.it
La partecipazione alle gite (fatta eccezione per la Via del Mercato di sabato 10 agosto) è riservata ai
soci CAI, o di altre associazioni per cui vige il trattamento di reciprocità, in regola con il
tesseramento per l’anno in corso.
l´ISCRIZIONE È OBBLIGATORIA e va effettuata compilando l’apposito modulo alla pagina ESCURSIONI del sito, oppure presso la sede di Prestinone, di persona o telefonicamente al numero 032494737, lasciando eventualmente un messaggio in segreteria fuori dagli orari di apertura. In ogni caso è richiesto un recapito telefonico cellulare per tutte le comunicazioni necessarie. Le iscrizioni si ricevono entro e non oltre il venerdì precedente la data della gita (salvo diversa indicazione); in caso di insufficienti adesioni l´evento sarà annullato.
La sezione CAI Valle Vigezzo e i suoi accompagnatori qualificati si impegnano per offrire il
miglior servizio possibile ai partecipanti alle gite. Per il conseguimento di questo obiettivo è
indispensabile la collaborazione degli stessi partecipanti, accettando le direttive del Capo Gita,
evitando di seguire percorsi alternativi e di staccarsi dal gruppo. La coesione del gruppo per tutta la
durata dell´escursione è importante ai fini della sicurezza; si richiede quindi di sapersi adattare
all´andatura, al numero e alla frequenza delle pause durante la gita.
I minori devono essere accompagnati da persona maggiorenne garante e responsabile.
La direzione gite si riserva di NON accettare nelle escursioni persone ritenute non idonee oppure
non adeguatamente equipaggiate.
Agli utilizzatori dei rifugi si raccomanda di NON lasciare rifiuti di vario tipo, ma di portarli a valle,
di rimettere in ordine tutte le dotazioni utilizzate e comunque di voler cortesemente segnalare ogni
disfunzione o disservizio riscontrati.
L’educazione è un bene di tutti.
ACCOMPAGNATORI: Marco De Ambrosis AAG - Giampaolo Maini ASE - Roberto Paniz ASE
Pizzo Ruggia (m 2289)
GITA IN COLLABORAZIONE CON UTOE LOCARNO

Ritrovo alle ore 6.30 a Santa Maria Maggiore - Piazza Mercato.
Difficoltà: EE - Dislivello: m 1.300 - Tempo salita: 4 h 30 min
Partenza da Spruga (CH).
Necessari documenti validi per l´espatrio.
29
30
Giugno/
Giugno
Valle VigezzoAlpinismo
ESCURSIONI

Per richiesta di informazioni scrivete a gite@caivigezzo.it
La partecipazione alle gite (fatta eccezione per la Via del Mercato di sabato 10 agosto) è riservata ai
soci CAI, o di altre associazioni per cui vige il trattamento di reciprocità, in regola con il
tesseramento per l’anno in corso.
l´ISCRIZIONE È OBBLIGATORIA e va effettuata compilando l’apposito modulo alla pagina ESCURSIONI del sito, oppure presso la sede di Prestinone, di persona o telefonicamente al numero 032494737, lasciando eventualmente un messaggio in segreteria fuori dagli orari di apertura. In ogni caso è richiesto un recapito telefonico cellulare per tutte le comunicazioni necessarie. Le iscrizioni si ricevono entro e non oltre il venerdì precedente la data della gita (salvo diversa indicazione); in caso di insufficienti adesioni l´evento sarà annullato.
La sezione CAI Valle Vigezzo e i suoi accompagnatori qualificati si impegnano per offrire il
miglior servizio possibile ai partecipanti alle gite. Per il conseguimento di questo obiettivo è
indispensabile la collaborazione degli stessi partecipanti, accettando le direttive del Capo Gita,
evitando di seguire percorsi alternativi e di staccarsi dal gruppo. La coesione del gruppo per tutta la
durata dell´escursione è importante ai fini della sicurezza; si richiede quindi di sapersi adattare
all´andatura, al numero e alla frequenza delle pause durante la gita.
I minori devono essere accompagnati da persona maggiorenne garante e responsabile.
La direzione gite si riserva di NON accettare nelle escursioni persone ritenute non idonee oppure
non adeguatamente equipaggiate.
Agli utilizzatori dei rifugi si raccomanda di NON lasciare rifiuti di vario tipo, ma di portarli a valle,
di rimettere in ordine tutte le dotazioni utilizzate e comunque di voler cortesemente segnalare ogni
disfunzione o disservizio riscontrati.
L’educazione è un bene di tutti.
ACCOMPAGNATORI: Marco De Ambrosis AAG - Giampaolo Maini ASE - Roberto Paniz ASE
Hohsandhorn (m 3182)
GITA ALPINISTICA CON GUIDA ALPINA

PERNOTTAMENTO AL RIFUGIO CLAUDIO E BRUNO
PRENOTAZIONE OBBLIGATORIA ENTRO IL 15 GIUGNO.
Necessaria attrezzatura da ghiacciaio e abbigliamento adeguato.
Ritrovo sabato 29.06 a Santa Maria Maggiore - Piazza Mercato.
Orario da definire.
Difficoltà: F - Dislivello: m 1000 + 550 circa. Tempo salita: 4 + 2 h.

Partenza da Riale

Partita I.V.A.  01925170035