I cookie ci aiutano a fornire in modo adeguato i nostri contenuti. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. 

Il programma delle escursioni ed attività qui esposto, inserito all'inizio dell'anno sociale delle Sezioni, viene via via integrato per offrire maggiori dettagli informativi e potrebbe subire variazioni o annullamenti (condizioni meteo avverse o altro). Suggeriamo quindi a chi volesse partecipare, di informarsi visitando i siti internet delle Sezioni o telefonando alle segreterie sezionali o ai responsabili delle singole attività.
Ricordiamo che le escursioni sono aperte a tutti i soci del CAI in regola con il tesseramento.
I non soci, per poter partecipare, devono obbligatoriamente prima dell’uscita escursionistica, dare l’adesione informando la Sezione proponente e versare in tempo le quote necessarie per dar corso alle coperture assicurative, rispettando gli orari di apertura delle segreterie sezionali.

Da anno  mese Ad anno  mese Sezione 
Settore cartografico  
Attività  Difficoltà 
Il Club Alpino Italiano ha definito una scala delle difficoltà sulla base delle seguenti caratteristiche:

- il fondo del terreno
- la lunghezza del percorso
- il dislivello e la quota
- l’esposizione
- le eventuali difficoltà di orientamento.


Raggruppate nelle seguenti categorie:

Sentiero Turistico “T”
- stradine, mulattiere e sentieri comodi privi di tratti esposti
- durata massima del percorso di h. 2-3 di cammino ben segnalato e senza problemi di orientamento
- quota massima inferiore ai m. 2.000.
Sentiero Escursionistico “E”
- sentieri e tracce più o meno sconnesse
- tracciati su pendii ripidi dove si prevede l’uso delle mani per mantenere l’equilibrio
- percorsi dove è possibile la presenza di brevi tratti innevati
- itinerario su terreno facile ma di durata superiore alle 3 h.
- territorio che può presentare problemi di orientamento
- quote superiori ai m. 2.000
Sentieri per Escursionisti Esperti “EE”
- tracce su terreno impervio e/o scivoloso
- pietraie di alta quota
- tratti privi di segnalazione e di punti di riferimento noti
Sentieri per Escursionisti Esperti Attrezzati “EEA”
- vengono definiti tracciati EEA i percorsi attrezzati con corde fisse, catene o scale (ferrate)
- percorsi che devono essere affrontati con adeguata esperienza e attrezzatura.

Valutazione d’insieme delle difficoltà alpinistiche è la valutazione complessiva del livello globale richiesto da un’ascensione, che tiene conto delle difficoltà su roccia e della caratteristica della via.
Viene espressa mediante le sigle seguenti ed è completata dall’indicazione dei passaggi di massima difficoltà:

F = facile
PD = poco difficile
AD = abbastanza difficile
D = difficile
- GA: Guida Alpina
- AGA: Aspirante Guida Alpina
- CAAI: Club Alpino Accademico Italiano
- INA: Istruttore Nazionale di Alpinismo
- IA: Istruttore di Alpinismo
- INSA: Istruttore Nazionale di Sci Alpinismo
- ISA: Istruttore di Sci Alpinismo
- INAL: Istruttore Nazionale di Arrampicata Libera
- IAL: Istruttore di Arrampicata Libera
- INSBA: Istruttore Nazionale di Snowboard Alpinismo
- ISBA: Istruttore di Snowboard Alpinismo
- INSFE: Istruttore Nazionale di Sci di Fondo Escursionismo
- ISFE: Istruttore di Sci di Fondo Escursionismo
- INS: Istruttore Nazionale di Speleologia
- IS: Istruttore di Speleologia
- ISez: Istruttori Sezionali (Alp., Sci Alp., Arrampicata, ecc.)
- ANAG: Accompagnatore Nazionale di Alpinismo Giovanile
- AAG: Accompagnatore di Alpinismo Giovanile
- ASAG: Accompagnatore Sezionale di Alpinismo Giovanile
- ANE: Accompagnatore Nazionale di Escursionismo
- AE: Accompagnatore di Escursionismo
- ASE: Accompagnatore Sezionale di Escursionismo
- ASE-S: Accompagnatore Sezionale Seniores
- AE-C: Accompagnatore di Cicloescursionismo
- ASE-C: Accompagnatore Sezionale di Cicloescursionismo
- ENN: Esperto Nazionale Naturalistico
- ON: Operatore Naturalistico
- ONTAM: Operatore Nazionale Tutela Ambiente Montano
- ORTAM: Operatore Regionale Tutela Ambiente Montano
- STAM: Operatore Sezionale Tutela Ambiente Montano
- OG: Osservatore Glaciologico
- ENV: Esperto Nazionale Neve e Valanghe
- IPAI: Istruttore alla Prevenzione in Ambiente Innevato
- TPAI: Tecnico alla Prevenzione in Ambiente Innevato
Visualizza n. 
DataSezioneAttività Descrizione

 
Gennaio/
Marzo
PallanzaEscursionismo con ciaspole
CAI PALLANZA - Via Cadorna, 17 - 28922 Pallanza (VB)
Tel e Fax: 0323 558862 - E-mail: info@cai-pallanza.it
La sezione è aperta:
da Aprile a Dicembre il Venerdì dalle ore 20.45 alle ore 22.15
da Gennaio a Marzo il Martedì e il Venerdì dalle 20.45 alle ore 22.15

Istruttori ed Accompagnatori:
INSA - Vairetti Riccardo
AE-EAI-EAA - Montani Antonio
AE-EAI - Dellamora Fabio
ASAG - Conte Massimo, Patritti Denise, Vallone Cinzia
AEC - Cangialosi Giuseppe
ASEC - Locarni Roberto, Ruga Riva Carlo
ISA - Guazzoni Simone
Istruttori Sezionali Scuola Moriggia C. L. - Bergamaschi Marco, Borgazzi Alfredo, Brichetto Marco, Forni Massimo, Greggio Andrea
RILEVATORE Percorsi della rete escursionistica piemontese SOSECP - Baggini Danilo, Manciucca Massimiliano
CORSO in ambiente innevato “ciaspole”
Organizzato dalla Scuola EMR escursionismo
Info: scuolaescursionismo@estmonterosa.it - info@cai-pallanza.it
4FebbraioPallanzaSci alpinismo
CAI PALLANZA - Via Cadorna, 17 - 28922 Pallanza (VB)
Tel e Fax: 0323 558862 - E-mail: info@cai-pallanza.it
La sezione è aperta:
da Aprile a Dicembre il Venerdì dalle ore 20.45 alle ore 22.15
da Gennaio a Marzo il Martedì e il Venerdì dalle 20.45 alle ore 22.15

Istruttori ed Accompagnatori:
INSA - Vairetti Riccardo
AE-EAI-EAA - Montani Antonio
AE-EAI - Dellamora Fabio
ASAG - Conte Massimo, Patritti Denise, Vallone Cinzia
AEC - Cangialosi Giuseppe
ASEC - Locarni Roberto, Ruga Riva Carlo
ISA - Guazzoni Simone
Istruttori Sezionali Scuola Moriggia C. L. - Bergamaschi Marco, Borgazzi Alfredo, Brichetto Marco, Forni Massimo, Greggio Andrea
RILEVATORE Percorsi della rete escursionistica piemontese SOSECP - Baggini Danilo, Manciucca Massimiliano
Pizzo Marcio – La Val Vigezzo sconosciuta
Scialpinistica con uso del treno – in Vigezzina da Domodossola o Masera.
Esposizione N

Difficoltà: 2.3 E1 S2 - Dislivello: m 1.144 - Tempo percorr.: 6 h
Partenza alle ore 6.00 da Parcheggio cimitero di Suna - Stazione Masera 7.15
Info: Brichetto M. Tel: 334 9368261 E-mail: marco@immobiliare-azzurra.it
4MarzoPallanzaAttività sulla neve
CAI PALLANZA - Via Cadorna, 17 - 28922 Pallanza (VB)
Tel e Fax: 0323 558862 - E-mail: info@cai-pallanza.it
La sezione è aperta:
da Aprile a Dicembre il Venerdì dalle ore 20.45 alle ore 22.15
da Gennaio a Marzo il Martedì e il Venerdì dalle 20.45 alle ore 22.15

Istruttori ed Accompagnatori:
INSA - Vairetti Riccardo
AE-EAI-EAA - Montani Antonio
AE-EAI - Dellamora Fabio
ASAG - Conte Massimo, Patritti Denise, Vallone Cinzia
AEC - Cangialosi Giuseppe
ASEC - Locarni Roberto, Ruga Riva Carlo
ISA - Guazzoni Simone
Istruttori Sezionali Scuola Moriggia C. L. - Bergamaschi Marco, Borgazzi Alfredo, Brichetto Marco, Forni Massimo, Greggio Andrea
RILEVATORE Percorsi della rete escursionistica piemontese SOSECP - Baggini Danilo, Manciucca Massimiliano
13^ Edizione de LA TRACCIA BIANCA
Tradizionale ciaspolata all´Alpe Devero
www.latracciabianca.it
Info@latracciabianca.it
15
18
Marzo/
Marzo
PallanzaSci alpinismo
CAI PALLANZA - Via Cadorna, 17 - 28922 Pallanza (VB)
Tel e Fax: 0323 558862 - E-mail: info@cai-pallanza.it
La sezione è aperta:
da Aprile a Dicembre il Venerdì dalle ore 20.45 alle ore 22.15
da Gennaio a Marzo il Martedì e il Venerdì dalle 20.45 alle ore 22.15

Istruttori ed Accompagnatori:
INSA - Vairetti Riccardo
AE-EAI-EAA - Montani Antonio
AE-EAI - Dellamora Fabio
ASAG - Conte Massimo, Patritti Denise, Vallone Cinzia
AEC - Cangialosi Giuseppe
ASEC - Locarni Roberto, Ruga Riva Carlo
ISA - Guazzoni Simone
Istruttori Sezionali Scuola Moriggia C. L. - Bergamaschi Marco, Borgazzi Alfredo, Brichetto Marco, Forni Massimo, Greggio Andrea
RILEVATORE Percorsi della rete escursionistica piemontese SOSECP - Baggini Danilo, Manciucca Massimiliano
Scialpinistica al GRAN SASSO d’Italia
Salita al Gran Sasso e Pizzo Intermesoli

Gita sci alpinistica di 3 e 4 giorni con pernottamento in rifugio
1° GIORNO:
Partenza ore 6,00 da Verbania e arrivo a Fonte Cerreto, funivia e poi si raggiungerà il rifugio Duca degli Abruzzi
2° GIORNO:
Salita al Gran SASSO – vetta occidentale (m. 2914) per la direttissima (45°), discesa per il canale Bissolati (OSA) e rientro al rifugio. Dislivello: m. 900
3° GIORNO:
Pizzo Intermesoli (m. 2635) e discesa a Fonte Cerreto / rif. Duca degli Abruzzi
Dislivello: m. 1250 Difficoltà: 3.2
4° GIORNO:
Rientro a casa o ulteriore giorno con pernotto in struttura all’interno del Parco del Gran Sasso e visita città dell’Aquila
Gita impegnativa con pendii ripidi, si richiede una buona preparazione tecnico/atletica per la salita e una buona padronanza degli sci per la discesa.
Attrezzatura sci alpinistica obbligatoria: Artva, pala, sonda, ramponi, piccozza
Prenotazione obbligatoria, max 20 persone.
Zona: Parco Nazionale del GRAN SASSO

Partenza alle ore 6.00 da Parcheggio cimitero di Suna
Info: Brichetto M. Tel: 334 9368261 E-mail: marco@immobiliare-azzurra.it - Info@cai-pallanza.it

Partita I.V.A.  01925170035